Buone nuove a proposito di memoria

Scoperta casuale di equipe canadese che studiava casi di obesità Elettrostimolazione del cervello migliora la memoria   ROMA Che l’appetito potesse essere in qualche modo legato alla perdita di memoria nessuno l’aveva mai azzardato. E non volevano farlo nemmeno gli scienziati del Western Hospital di Toronto, che stavano conducendo degli esperimenti su pazienti obesi, stimolando attraverso elettrodi alcuni distretti dell’ipotalamo. … Continua a leggere

Europa 7,da oggi la corte europea l’ha legittimata,ma l’Italia non riconosce alcunchè

TV: CORTE UE; IN ITALIA FREQUENZE CONTRARIE A DIRITTO BRUXELLES – Il regime italiano di assegnazione delle frequenze per le attività di trasmissione radiotelevisiva “é contrario al diritto comunitario”. Lo affermano i giudici della Corte di giustizia Ue del Lussemburgo, confermando le conclusioni dell’avvocato generale. “Tale regime – sostiene la Corte – non rispetta il principio della libera prestazione dei … Continua a leggere

Msf,altra denuncia che aggiunge vergogna in un paese per molti versi a pezzi.

Stagionali, Medici senza frontiere: «Vita d’inferno» Per letto un cartone o un materasso sistemato in strada, per salario una miseria, senza diritti e succubi dei caporali disonesti che guadagnano sul loro già magro compenso: vivono così i lavoratori stagionali nelle campagne dell´Italia del sud. È questa la fotografia scattata da un rapporto di Medici senza frontiere, «Una stagione all’inferno», che … Continua a leggere

Alessandro Sortino, un’intervista del genere,ma come si permette, avere una serpe in seno,incredibile….

Riflessioni pavloviane da articolo21.infoDobbiamo essere grati ad Alessandro Sortino. La sua decisione di  dimettersi dopo che i vertici di Mediaset (Piersilvio Berlusconi e Fedele Confalonieri) avevano censurato un suo servizio sul clan Mastella che doveva andare in onda sulle Iene, è stata per tutti una lezione di stile. E ha dimostrato come il regime sia sempre in agguato. Ma non basta. Dobbiamo essere grati … Continua a leggere

Walter Veltroni,come nel terzo millennio uscire dal favoloso paese di alice delle meraviglie

  Alcuni anni prima,dichiarò di ritirarsi dalla politica dopo l’esperienza comunale,affermò che avrebbe voluto dedicarsi come volontario in Africa,bene è ancora in tempo a mio parere, forse non mancherà molto, tirato per la giacchetta come salvatore della patria, fu praticamente il candidato unico a diventare segretario nel nuovo progetto pd, votato quasi in modo bulgaro, cominciò con una certa veemenza nel spiegare le … Continua a leggere

Finalmente l’Europa muove i primi passi verso il Darfur

Darfur, l’Ue invia missione di 3.700 uomini   L’Unione europea ha autorizzato l’invio di una missione di pace di 3.700 uomini in Ciad e nella Repubblica Centrafricana per garantire la protezione dei civili in fuga dalla confinante regione sudanese del Darfur, teatro dal febbraio 2003 di una guerra civile. La missione avrà lo scopo di «contribuire a proteggere i civili … Continua a leggere

Beppe Grillo,il fenomeno è un successo anche oltreoceano

il comico È finito sulla copertina del settimanale «new yorker» Grillo piace in Usa: «Meglio della polizia» Il giornalista Mueller descrive così il papà del V-Day: «Ha parlato di corruzione con irriverenza e humour» NEW YORK – Il New Yorker lancia Beppe Grillo. Il leggendario comico, attore e blogger è finito sulla copertina del prestigioso settimanale dell’intellighenzia Usa, sotto al … Continua a leggere

Michela Serra, questa insostenibile pesantezza della classe operaia

Welcome to Cipputi Park Gli operai non sono scomparsi, ora si sa con certezza: contrariamente a quanto ritenuto dagli esperti, le tute blu vivono ancora nelle fabbriche. Il problema per gli studiosi è: che farne? Il ritorno sulla scena degli operai ha fortemente sorpreso gli studiosi di ogni ordine e grado, convinti che la specie fosse estinta da almeno un … Continua a leggere

27 gennaio, per non dimenticare

Per non dimenticare anche da parte di mio padre. Mi chiamo Aldo Serentha. Ho 83 anni. Lo scopo di questo spazio è quello di portare a conoscenza la mia prigionia nei lager tedeschi. Credo che probabilmente sarò uno dei pochi sopravvissuti a quell’inferno…vista anche l’età!!! Nel settembre del 1943, dopo l’ultima chiamata alle armi della classe 1924 (ovvero la mia) da … Continua a leggere