Ici,come farla uscire dalla porta e far rientrare dalla finestra

Tranquilli,gli immobili del clero non sono a rischio,loro possono dormire beatamente,Bossi o non Bossi,non avranno problemi.

Dopo aver vinto le elezioni anche per aver eliminato l’Ici sulla prima casa,per molti l’obolo era stato già esentato,dipendeva dal reddito,da stamane una importante forza politica della maggioranza,la lega nord,voti pesanti da parte del paese produttivo,paventa senza sussurrare che la si dovrebbe reinstaurare.

Non sono mai casuali le dichiarazioni dell’attuale esecutivo,a tavolino decidono come strombazzare a turno,evidentemente i mancati incassi da parte delle regioni sono ragionevolmente preoccupanti,i tagli paventati non sono sufficienti,oltre che peggiorare una situazione che i cittadini conoscono molto bene.

Il grido al lupo,al lupo, per doveri d’interesse federalistico sono toccati come detto al senatur,molto probabilmente sono le prove tecniche d’un ripensamento,come aver goduto della sparata elettorale e come mettere una pezza alcuni mesi dopo.

Del resto chi non è sprovveduto non poteva esser preso in giro in modo palese,se non arrivano determinate entrate da qualche parte devono essere recuperate,tutto si può dire della coalizione vincente ad aprile,però dal punto di vista strategico sono assai organizzati.

Un detto personalizzato un pochino volgare,cita, come far mangiare mer..a e udire dai commensali,come è buona questa cioccolata…..

Ici,come farla uscire dalla porta e far rientrare dalla finestraultima modifica: 2008-08-17T00:15:00+02:00da iserentha
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Ici,come farla uscire dalla porta e far rientrare dalla finestra

  1. Si può ridere e piangere Alfa,a parte i soliti che abboccano,una buona parte,praticamente la stragrande maggioranza degli elettori del partito del gioco delle tre carte,gli va benissimo così,ogni popolo ha il governo che si merita,la classe politica che lo rappresenta è lo specchio su cui riflettersi.

    Spiace essere costantemente come dei pesci fuor d’acqua,ma ci siamo abituati a sopravvivere ugualmente.

    Buona domenica,Ivo

Lascia un commento