Olimpiadi a Pechino,Baichung Bhutia l’unica voce fuori dal coro a livello sportivo

Baichung Bhutia Il calciatore indiano Baichung Bhutia,capitano della nazionale proveniente dallo Stato nord-orientale del Sikkim, che confina con la Cina, ha rinunciato a portare la torcia olimpica, e ha dichiarato: “Aborro ogni forma di violenza. Questo è il mio modo per dimostrare solidarietà alla causa tibetana. Ho molti amici buddisti, e simpatizzo con la popolazione tibetana, vittima di una repressione inaudita.” [ … Continua a leggere