Dal blog di Antonio Di Pietro.

Otto settembre: Parlamento Pulito

V-day.jpg

Uno strano silenzio da parte dei media, ma forse non così strano, circonda la raccolta delle firme per un disegno di legge di iniziativa popolare che si terrà l’otto settembre in tutta Italia nella giornata ribattezzata V-day e organizzata da Beppe Grillo. La legge popolare detta “Parlamento Pulito” prevede tre punti: la non eleggibilità in Parlamento dei condannati in via definitiva; l’impossibilità di essere eletti per più di due legislature; l’elezione diretta del candidato da parte dei cittadini.
L’Italia dei Valori ha presentato per questi stessi punti un disegno di legge parlamentare e sosterrà l’iniziativa del V-day.
L’otto settembre firmerò per “Parlamento Pulito” e così invito a fare eletti e elettori di Italia dei Valori e ogni cittadino italiano che desideri essere rappresentato da persone di specchiata onestà.
170.000 persone hanno aderito, gruppi di 120 città italiane e di 20 città nel mondo partecipano all’iniziativa, ma nessun giornale o televisione ne dà notizia, se non in modo marginale. E’ un ulteriore segno di distacco della politica e dell’informazione dalla società civile. Si preferisce parlare di autocandidature di questo e di quello evitando un vero confronto con i cittadini.
Rinnovo l’invito a partecipare consultando la mappa (clicca) per trovare la propria città.

Postato da Antonio Di Pietro in

Il mio commento a riguardo.

 

L’iniziativa del V-day, sta diventando un calderone oceanico di comportamenti italici, se e’ giustissimo chiedere di espellere politici con la fedina penale sporca, passati in giudicato definitivo, cosa ne pensi delle due legislazioni e poi a casa, nel fare un’altra professione.

E’ compresa una classe dirigente che nonostante i fallimenti delle aziende da loro guidate, sono pagati a fior di milioni di euro, in questo paese abbiamo manager, politici tra i piu’pagati del continente e i lavoratori dipendenti peggio pagati del resto d’europa, quella che conta naturalmente.

Ho idea che l’8 settembre al V-day ci sia praticamente quasi tutto da contestare e fischiare.

I governi di ogni paese sono lo specchio della popolazione, almeno in modo diffusissimo.

Auguri, ma ci vorranno secoli, forse!!!!

Postato da: ivo serentha | 29.08.07 12:32

Dal blog di Antonio Di Pietro.ultima modifica: 2007-08-29T12:35:00+02:00da iserentha
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Dal blog di Antonio Di Pietro.

  1. grazie x il commento.
    il mio nome è giò, x gli amici orchide.
    il mio hobby: orchidee spontanee
    ( http://www.orchideedelgargano.it ; http://orchideegargano.myblog.it ; http://andareperorchidee,ì.myblog.it )
    parli sul tuo blog di un pò di tutto, bello, libertà di parola.
    x me la politica è uno schifo.
    noi votiamo e loro fanno solo i propri interessi. TUTTI!!
    il parlamento, le regioni, le provincie, i comuni, vari enti, tutti pieni di familiari dei politici.
    ai problemi dei cittadini chi si interessa??
    non lo fanno + nemmeno i sindacati.
    dopo qualche anno sono “promossi”:
    vedi bertinotti, vedi marini, vedi benvenuto, vedi gli attuali vertici di ternitalia
    e altri ancora.
    scusa lo sfogo.
    giò

  2. Ciao Gio’,

    Piacere d’averti conosciuto in questa realta’ virtuale per certi versi, ma non piu’ di tanto, a volte ci si conosce meglio tramite web, e’ bellissima la tua passione, anch’io nel mio piccolo, coltivo piante e fiori sul terrazzino di casa, le orchidee sarebbero per me troppo difficili da seguire, mi pare hanno bisogno di una temperatura calda e costante, qui al nord solo in serra e’ possibile.
    Il gargano e’ una bellissima terra visitata da me quando ero giovane, cioe’ molti anni fa, ho un bel ricordo.
    La politica e tutti i ” prodotti derivati ” fanno parte della vita di tutti noi, chiaramente moltissime ombre, qualche rara luce, il blog che gestisco vuol essere una cronaca del quotidiano con i miei commenti, un diario forse per la mia non brillante memoria.

    Non perdiamoci di vista, non ho idea di quante foto si possano inserire su my blog, ma tra vacanze che inseriro’ a breve,societa’, costumi, natura, gli spunti possono essere moltissimi.

    Alla prossima, Ivo.

Lascia un commento