Dal blog di Piero Ricca, legalita’.

Gino Rigoldi

September 16, 2007 on 7:42 pm | In Politica |

I sindaci sceriffi di sinistra hanno dichiarato guerra ai lavavetri, ai piccoli abusivi, ai senza casa. Per non lasciare lo spettro della sicurezza alle fiaccolate della destra. Il ministro degli interni Amato. ex segretario di Craxi, ha preparato un decreto per liberarci da questi intrusi. Ci saranno modifiche al codice penale, verranno potenziati i presidi di polizia, se necessario si manderanno i reprobi in galera. Fino al prossimo indulto. In attesa di vedere altrettanta durezza nei confronti di falsificatori di bilancio, bancarottieri fraudolenti e mafiosi dal colletto bianco, ho intervistato don Gino Rigoldi, un prete di frontiera che non crede alla retorica della tolleranza zero.

il mio commento

Ciao Piero,

Direi che la realta’ di lavavetro e ambulanti abusivi, sono realta’ quasi sconosciute nell’Europa che ho visitato in questi anni, non e’ certamente un prurito di legalita’ ma unicamente un decoro e non solo delle nostre citta’, come spiega Piero, sono d’accordo per i reati dimenticati, del resto il potere logora chi non ce l’ha, i grandi reati scritti fanno parte della categoria elitaria, la quale con la politica compiacente riesce a far cio’ che vuole.

Se e’ necessario affermare legalita’, cominciamo dai piu’ importanti, non dimenticando che non e’ una soluzione da societa’ civile far praticare dei lavoretti che in alcuni casi diventano minacce per chi e’ al volante, e’ di testimonianze a riguardo ne esistono eccome, non sottovalutando lo sfruttamento di queste persone da parte della criminalita’ anche nel semplice gesto della spazzola.

Si riempiono la bocca che siamo integrati nella comunita’ europea, diventiamo piu’ simili nei piccoli e nei grandi reati.

Un saluto ivo serentha

Comment by ivo serentha — 16 September 2007

Dal blog di Piero Ricca, legalita’.ultima modifica: 2007-09-16T20:07:46+02:00da iserentha
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento