Condoleeza Rice e l’esportazione di democrazia….

Il segretario di Stato è rimasta impassibile mentre la donna le urlava contro la sua rabbia fino a quando è stata arrestata e portata via dalla sicurezza su ordine del presidente, il democratico Tom Lantos, che ha disposto l?allontanamento degli altri dimostranti del gruppo anti-guerra “Code Pink”, noti per aver interrotto altre volte i lavori del Congresso. Alla fine sono state tre le persone fermate.
Da la stampa web
Brutto momento per Condoleeza Rice, ma nulla a che vedere con le vittime popolari e militari nella cosiddetta esportazione di democrazia, evidentemente e’ sempre piu’ popolare il movimento contro la guerra in Iraq, molte famiglie hanno visto tornare i loro figli avvolti da una bandiera a stelle e strisce e si stanno chiedendo PERCHE’??????
Condoleeza Rice e l’esportazione di democrazia….ultima modifica: 2007-10-25T21:45:00+02:00da iserentha
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Condoleeza Rice e l’esportazione di democrazia….

  1. Quando a contestare una guerra è il popolo che fruisce dei guadagni vuol dire che è proprio sporca.L’escletion è naturale,una volta bombardavano le città ed usavano la bomba atomica,oggi “iniezioni” di uranio.Tra poco posto un testo sul x convegno del Coord. Comasco x la Pace.Buona notte,Giorgio.

Lascia un commento