Birmania, gli evidenti crimini del regime dittatoriale, mi scuso per la cruenza delle foto.

A un mese dalle proteste sedate nel sangue gli agenti tornano a pattugliare città e monasteri Dopo l’incontro fra il ministro del lavoro e la leader dell’opposizione, l’inviato Onu auspica nuovi contatti Birmania, la polizia torna in strada a Rangoon Gambari: continuare il dialogo con Suu Kyi      “Foto di un monaco assassinato in Birmania, scattate da un obitorio … Continua a leggere

Vittorio Sgarbi, finalmente un’intervista con gli attributi….

A Vittorio Sgarbi va riconosciuta una qualità: la coerenza. Almeno rispetto alla dichiarazione di principio che egli stesso enunciò sul Corriere della Sera: “Il sistema è così corrotto che tanto vale trarne vantaggio”. Molti lo pensano. Il nostro eroe, con brutale franchezza, l’ha detto. E a un ideale tanto nobile, tra alterne fortune, ha sempre cercato di attenersi. Cambiando sette-otto … Continua a leggere

Condoleeza Rice e l’esportazione di democrazia….

Il segretario di Stato è rimasta impassibile mentre la donna le urlava contro la sua rabbia fino a quando è stata arrestata e portata via dalla sicurezza su ordine del presidente, il democratico Tom Lantos, che ha disposto l?allontanamento degli altri dimostranti del gruppo anti-guerra “Code Pink”, noti per aver interrotto altre volte i lavori del Congresso. Alla fine sono … Continua a leggere

Calipari, non avra’ mai giustizia.

La corte ha accolto la tesi della difesa, che poggia sull’adesione dell’Italia a una risoluzione Onu secondo la quale il personale in Iraq è sotto la giurisdizione dello Stato di invio Processo Calipari, Lozano prosciolto “C’è un difetto di giurisdizione” Dura reazione della vedova del funzionario: “Ucciso una seconda volta in nome del popolo italiano” Delusa Giuliana Sgrena: “Ha vinto … Continua a leggere

Da una porta all’altra, rigorosamente una vespetta bianca con scappellamento a destra.

Uliwood Party di Marco Travaglio L’altroieri, a Porta a Porta, si cucinavano torte e altri dolciumi. La puntata, inaspettatamente, non riguardava Cogne, né Garlasco, né Rignano, ma il caro-vita. Insieme al fornaio e al panettiere, ne discutevano Lorena Bianchetti e altri squisiti ospiti. Ieri Bruno Vespa si è recato in Vigilanza per raccogliere gli applausi degli uomini dei partiti, che … Continua a leggere

Fiat, aumenti salariali volontari, mi auguro siano netti, altrimenti sarebbe beffardo.

Trenta euro in più in busta paga. Marchionne: «Abbiamo voluto dare un segnale di attenzione agli operai» TORINO La Fiat anticipa ai dipendenti i futuri aumenti contrattuali ed eroga 30 euro mensili a partire dalla busta paga di ottobre. Lo ha annunciato l’azienda dopo il consiglio di amministrazione che ha approvato la trimestrale. 30 euro in più in busta paga … Continua a leggere

Ddl blog,ora e’ ufficiale nessuna registrazione per uso privato.

“Niente obbligo di iscrizione al Roc per i soggetti che accedono o operano sul web per prodotti o siti ad uso personale e non ad uso collettivo” Editoria, arriva la proposta di Levi un comma escluderà i blog dal ddl La proposta del sottosegretario alla presidenza del consiglio è stata formulata alla commissione cultura della Camera   ROMA – Il … Continua a leggere

Maramotti vignette.

Da l’unita’ web Sono tutti e due nell’occhio del ciclone, l’uno per aver forzato legalmente il sistema, il potere logora chi non ce l’ha, lo sappiamo da tempo immemore,da chi consiglia Mastella, ovvero il gobbetto highlander!!! L’altro per caricare con la foga d’un toro, contro queste vicissitudini, rischiando senza ricordare Machiavelli, di buttare l’acqua sporca assieme al bambino, sicuramente comportamenti … Continua a leggere

Evasione fiscale,benvenuti tra noi, chissa’ se dopo le eventuali elezioni continuera’ il trand.

«L’evasione costa 100 miliardi l’anno» Visco: «Recuperati 23 miliardi grazie alla nuova politica tributaria» ROMA – L’evasione fiscale «brucia» oltre 100 miliardi di imposte l’anno. Il cambio di politica tributaria sta però portando i suoi frutti e «tra il 2006 e il 2007 sono stati recuperati circa 23 miliardi di euro di maggiori entrate precedentemente non pagate e in parte … Continua a leggere

Tolleranza zero,per l’ordine pubblico con omissioni importanti.

Ubriachi al volante come i mafiosi Inasprite le pene, carcere da tre a dieci anni a chi uccide in stato di ebbrezza FULVIO MILONE ROMA Condanne degne di un mafioso per gli ubriachi al volante che provocano incidenti mortali: dieci anni. Pene «toste» per i pedofili che adescano i minori di 16 anni «anche attraverso l’uso di internet»: da uno … Continua a leggere