Codice stradale, ancora troppo morbido, siamo ben lontani dalla tolleranza zero.

Anziano imprenditore sorpreso da un autovelox sulla A4 ad una velocità da Formula 1
Via 10 punti dalla patente e multa da 357 euro: “Mi manca la sensibilità al piede destro”

Vicenza, 83 anni in Porsche
corre in autostrada a 257 all’ora

<B>Vicenza, 83 anni in Porsche<br>corre in autostrada a 257 all'ora </B>

Una pattuglia della Stradale rileva la velocità in autostrada


VICENZA – In autostrada a 257 all’ora. Al volante della Porsche che nei giorni scorsi è sfrecciata lungo i rettilinei della A4 che corrono ai confini di Vicenza, c’era un pensionato padovano di 83 anni. “Sono un po’ zoppo”, ha tentato di giustificarsi con gli agenti della Stradale. “Cammino anche con un bastone e ho il piede destro un po’ pesante: mi manca la sensibilità”.

Alla faccia di “un po’ pesante”: ha percorso l’autostrada al doppio della velocità massima consentita. I chilometri all’ora stampati sull’immagnie scattata dall’autovelox lo paragonano più ad un pilota di Formula 1 che ad un attempato pensionato seppur “noto imprenditore” come ama definirsi lui.

Via 10 punti dalla patente, multa di 357 euro e una raccomandazione dagli agenti della Polizia Stradale: “La prossima volta, vada più piano”.

Da la repubblica web

Troppo morbidi, a quell’eta’ o in qualsiasi, chi si comporta in strada in questo modo, poiche’ e’ criminale viaggiare a quelle velocita’, il provvedimento piu’ auspicabile e’ il ritiro della patente a vita senza escamotage di risolvere la questione acquisendola in altri paesi,  solo in questo modo si potranno buttare fuori dalla circolazione stradale guidatori d’un mix tra incoscienza e criminalita’.

Dopo gli ottantanni ci devono essere severissime e scrupolose visite per determinare la validita’ dei riflessi e della vista, sono a conoscenza che la maggior parte delle scuole guida rilasciano rinnovi di patente praticamente con il pagamento dell’iter e poco piu’,e’ criminale anche questo atteggiamento.

Codice stradale, ancora troppo morbido, siamo ben lontani dalla tolleranza zero.ultima modifica: 2007-11-10T12:09:06+01:00da iserentha
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Codice stradale, ancora troppo morbido, siamo ben lontani dalla tolleranza zero.

  1. Mettiamola sul sorriso:complimenti nonno.
    Ieri nella mia frazione è crollato un vecchio palazzo in ristrutturazione mentre gli operai erano al lavoro.Per fortuna tutti illesi,conosco il capomastro:degnissima persona.La sicurezza a volte paga il prezzo delle tasse e dei gabelli che le imprese devono affrontare,anche gli operai a volte accettano il rischio,l’alternativa?Morire non d’incidente ma di fame!
    Ciao,Giorgio.

  2. Siamo alle solite Giorgio, pressione fiscale molto alta,alti costi per la sicurezza, pero’ sono dell’idea che dobbiamo essere piu’ simili all’Europa facendone parte, lo sai, sono per farle pagare a tutti e pagare meno tutti quanti, naturalmente riformando il carrozzone statale, per il suo funzionamento,la produttivita’ e l’aspetto occupazionale, cioe’ dipendenti in numero giusto rispetto al reale fabbisogno.

    Ma ricette cosi’ apparentemente semplici, nel nostro paese sembra che siano dettate da un marziano…..

    Ri buona serata, Ivo.

Lascia un commento