Cosa rossa, l’alba di un nuovo schieramento

Cosa Rossa, alle amministrative Prc-Pdci e Sd corrono insieme

 

Primi passi della Cosa Rossa. Alle prossime elezioni amministrative, Rifondazione, Comunisti Italiani e Sinistra Democratica si presenteranno sotto lo stesso simbolo. Ancora non si sa quale, ma la scelta è in via di «rapida definizione». I responsabili dei dipartimenti Enti Locali dei tre partiti della sinistra hanno evidenziato venerdì «l’auspicio di giungere rapidamente, già a partire dall’assemblea dell’8 e del 9 dicembre, alla definizione, attraverso la partecipazione delle cittadine e dei cittadini, del sindacato e delle associazioni, di elementi programmatici comuni in previsione delle elezioni amministrative del 2008». E lanciano l’alleanza competitiva con il Pd: Unione sì, ma con «pari dignità» tra le forze che la compongono.
Da l’unita’ web
Potrebbe essere un’idea per il simbolo l’immagine che ho scelto, personalmente nel continuare a raffigurare la falce e il martello puo’ essere un segno d’antiche tradizioni, ma sono a mio modo di vedere ormai solo piu’ reminescenze storiche, oltretutto risultano prurigginose e allontanano possibili elettori che dovranno valutare il nuovo progetto come effettivo distinguersi da una politica fotocopia dei maggiori schieramenti, mi auguro che vadano d’accordo, coi tempi che corrono e’ probabile si vada verso un isolamento, se non ci saranno convergenze piu’ probabile una condizione da veri e propri desaparecidos.
Il popolo meno fortunato non si aspetta questa sciagura…..
Cosa rossa, l’alba di un nuovo schieramentoultima modifica: 2007-11-10T21:05:00+01:00da iserentha
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento