Casa delle libertà, ormai siamo a livello di psicoanalisi.

 

Il Leader di Forza Italia A Palermo visita i Gazebo degli Azzurri

Berlusconi agli alleati: stiamo tutti insieme

Dopo l’avvio del dialogo con Veltroni, il Cavaliere tende la mano a Fini e Casini: «Alla fine torneranno»

PALERMO – «Agli alleati dico: stiamo tutti insieme». Silvio Berlusconi, dopo aver avviato, venerdì sera con Walter Veltroni, il dialogo per dare «nuove regole» alla politica del Paese, tende una mano agli alleati Bossi, Fini e Casini, colti di sopresa dalle nuove iniziative del Cavaliere. Una «proposta di pace», quella di Berlusconi, che però non convince Bossi e Fini.

 

Da corsera web

Chissà cosa s’inventerà ancora in questo week end, un paio di settimane fa scioglie la coalizione, di botto spiazzando anche i suoi fidati collaboratori, definisce ectoplasma l’ultimo periodo dell’esperienza del polo, accusa Fini e Casini della sconfitta nel 2006, ora da vero padre padrone, cancella tutto, un dietro front sul cambiamento di partito e dichiara, tanto sono obbligati a rimanere con noi, non ci dovrebbe essere più nessuna clamorosa novità, direi che ha fatto il pieno di stron..ate, in definitiva e’ curioso e ne sono convinto di ciò, non perderà un voto, i suoi elettori dal 1994, sono abituati, digeriscono tutto e particolare molto significante, sono all’incirca tra i 10-12 milioni.

A pensarci bene è sconcertante, ma è la realtà di questo paese.

Casa delle libertà, ormai siamo a livello di psicoanalisi.ultima modifica: 2007-12-01T19:18:06+01:00da iserentha
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento