La Sinistra, apre oggi a Roma con la prima conferenza della sinistra unita.

Oggi si apre a Roma la prima conferenza con le varie anime della sinistra, non c’è assolutamente notizia tra le pagine dei maggiori giornali in rete, a confronto del piacione Ualter, la differenza più che saltare all’occhio,è enormemente visibile.

Per chi, forse pochini, affermino ancora che in questo paese non esista un conflitto d’interessi da un lato e un giornalismo compiacente ai soliti poteri,politici,industriali e finanziari.

Con ricerca google posto l’articolo del corsera di oggi ma non presente nella prima videata del giornale, ma relegato nella rubrica politica.

La Cosa Rossa? Sinistra e Arcobaleno

Nome e simbolo per ora provvisori. La federazione sarà varata nell’assemblea dell’8-9 dicembre a Roma

Il «tratto grafico» scelto per l’assemblea della Sinistra e degli Ecologisti

ROMA – La federazione tra i partiti della cosiddetta «Sinistra radicale» si chiama, per ora e fino alla scelta definitiva nella prima assemblea, Sinistra-L’Arcobaleno. E’ l’esito di un vertice alla Camera tra i rappresentanti di Rifondazione comunista, Sinistra democratica, Verdi e Comunisti italiani (Pdci). La Federazione sarà varata ufficialmente sabato 8 e domenica 9 dicembre a Roma, nel corso dell’assemblea generale della sinistra e degli ecologisti. «Si chiamerà la Sinistra e l’Arcobaleno. Sarà una forza politica radicata nella società italiana e avrà un peso importante nella sua storia politica», ha dichiarato Fabio Mussi (Sd) al termine dell’incontro. «Gli stati generali saranno un grandissimo evento con una fortissima partecipazione delle forze esterne ai partiti», ha aggiunto il segretario di Rifondazione, Franco Giordano.

La prima versione del logo provvisorio apparsa su Dire.it

IL SIMBOLO PROVVISORIO – Anche il simbolo per ora provvisorio (insomma: vale fino all’assemblea, poi si vedrà se sarà confermato) è stato oggetto di qualche discussione grafico-politica. Cornice o non cornice, tondo o quadrato, scritta «Arcobaleno» in corsivo o tondo. Sul sito Dire.it nel pomeriggio è comparso un primo schizzo di quello che doveva essere sarà il simbolo provvisorio da presentare in assemblea. Successivamente però da Rifondazione, Verdi, Sinistra democratica, è arrivata una correzione. Intanto di metodo: quello che si vede non è da considerarsi il simbolo definitivo della nuova Sinistra arcobaleno, ma un «tratto grafico» dell’assemblea della sinistra e degli ecologisti dell’8 e 9 dicembre alla nuova Fiera di Roma. Inoltre il «tratto grafico» circolato per primo è stato poi corretto: la versione finale (in vista dell’assemblea) non ha cornice (né tonda né quadrata) e ha la scritta «Arcobaleno» non in corsivo. Sia il simbolo sia la carta dei valori del nuovo soggetto politico unitario e plurale entreranno nel «percorso partecipativo» che a partire dagli Stati generali di Roma prevede una sinergia tra formazioni politiche e associazioni impegnate nel progetto politico.

Da corsera web

 

Per il momento non ci sono ancora intendimenti su un’unica lista che si presenti alle prossime elezioni, ma è il primo passo per l’organizzazione di una politica univoca,democratica,senza la presenza di poteri forti, con l’assoluta attenzione verso la gente più povera.

Non esistevano alternative, la vera sinistra non poteva rimanere spezzettata come in passato, servirà d’ora in poi una visibilità più accentuata, altrimenti le sicure difficoltà già presenti saranno insormontabili.

Non vi è come comprensibile, un’adesione piena, Ingrao e un altro movimento di Rifondazione non vogliono farne parte, se da un lato nessuno è obbligato a farne parte, ci mancherebbe, a mio parere dimostra una certa sprovvedutezza strategica.

Auguri al nuovo progetto, sperando di coinvolgere sempre di più nell’interesse al movimento.

La Sinistra, apre oggi a Roma con la prima conferenza della sinistra unita.ultima modifica: 2007-12-08T14:30:23+01:00da iserentha
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento