Da Anno zero,Marco Travaglio e l’informazione con il mancato contraddittorio

Da anno zero, trasmissione del 14-02-2008

Prendere atto da chi se ne intende e racconta in modo circostanziato gli pseudo talk show,come i piccoli cortigiani dell’informazione abbiano una professionalità assai pelosa.

Da un sondaggio molto eloquente,alle parole del padrone d’Italia dall’amicissimo Vespa, il suo elettorato di riferimento è un nocciolo duro, qualsiasi affermazione viene presa come vangelo, al contrario lo spacca sinistra Uolter trova nell’ipotetico elettorato compiacente, dubbi e critiche, se prenderà una decisa stangata il 13-14 aprile, potrà tornare ai vecchi progetti del volontariato in Africa, sperando che non faccia danni anche da quelle parti.

Da Anno zero,Marco Travaglio e l’informazione con il mancato contraddittorioultima modifica: 2008-02-15T18:45:56+01:00da iserentha
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Da Anno zero,Marco Travaglio e l’informazione con il mancato contraddittorio

  1. ho visto la puntata, il contraddittorio non esiste più, infatti Vespa e Riotta (il venerdì sera) trattano con i guanti bianchi i loro illustri ospiti, ma che bello sarebbe vedere Travaglio che mette alle corde Berlusconi in prima serata su rai1? se fosse possibile secondo me dopo un minuto si alzerebbe e se ne andrebbe (ricordi cosa fece dall’Annunziata su rai3 due anni fa?)

  2. Un film che non potremo mai vedere, tra l’altro foss’anche possibile non smuoverebbe voti in modo rilevante, mi riallaccio al commento di prima sul lavoro sommerso, questo paese lo vota perchè è il suo specchio, l’hanno capito anche i muri che ha le mani in pasta ovunque, ma va benissimo così.

    Certamente non dovrebbero capitare personaggi come lo spacca sinistra, ex sindaco di Roma, spero che prenda una sonora trombata, così finalmente andrà in Africa nel suo progetto al momento dimenticato.

    Saluti

Lascia un commento