Chiamparino, il sindaco di Torino e i rincari dei parcheggi a pagamento

Eccole qui le strisce blu tanto care al comune di Torino, la giunta comunale capitanata dal Chiampa ha deciso per l’anno corrente di far levitare pesantemente la tariffa del posteggio sotto casa ai  residenti, dalle vecchie 8 euro l’anno alle attuali 40 euro, il tutto per un posto auto sotto il cielo, un aumento del 500%, di pari passo anche le tariffe orarie per i non residenti sono aumentate del 20%.

Non è un esborso da canna del gas, non vorrei esagerare, questa tassa parametrata annualmente non è un balzello da tirata di cinghia, ma considerando il caro vita, le tariffe ici delle case e gli affitti, il precariato dei giovani,etc,etc, un aumento del genere non ha senso, rammentando che si tratta di vetture lasciate nelle vie.

Alcuni comitati hanno organizzato una raccolta firme di protesta, ma imperterrito il sindaco più amato d’Italia non ha modificato alcunchè. a livelli politico vi è stata la contestazione dell’opposizione di destra e i soliti della sinistra massimalista, ma lui imperterrito con i suoi fedelissimi è andato per la sua strada.

Come ripeto già da molto tempo, questo paese deve raccogliere fondi tramite tassazioni da ogni parte, purtroppo a confronto i servizi sono in buona parte deludenti, la classica coperta corta che dovunque si tiri, si rimane scoperti.

Ovviamente non faccio gli auguri di buone festività al sindaco della mia città, lui ha goduto di luce riflessa dell’effetto Olimpiadi invernali del 2006, ora tutti i nodi stanno venendo al pettine e non solo per i 40 eurini procapite tanto cari alle casse comunali. per cominciare alle prossime elezioni comunali, se lo scordi di fare accordi con la vera sinistra di questo paese, visto e considerato che l’altro sindaco uscente romano, il tal Uolter, il mancato volontario in Africa,c’ha pensato lui nel mandare a stendere la sinistra arcobaleno e tra costruzione di termovalorizzatori e alta velocità, tempi duri per il neo pd.

Chiamparino, il sindaco di Torino e i rincari dei parcheggi a pagamentoultima modifica: 2008-03-23T00:40:00+01:00da iserentha
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Chiamparino, il sindaco di Torino e i rincari dei parcheggi a pagamento

Lascia un commento