God save the queen,l’autocitazione nel video,spunti e riflessioni personali

Si può intendere in molti aspetti,questa dichiarazione da ultima spiaggia del messia in terra,evidentemente dopo duemila anni s’è materializzato,non continuo per non suscitare reazioni da parte dei credenti più convinti.

Appellarsi al creatore,almeno per i credenti appunto,è sintomo d’una situazione tragica a livello economico,della quale sappiamo di non brillare da anni,oppure un colpo di scenografia verbale,consentitemi il termine,utile per lanciare il messaggio,ovvero il compito che lo aspetta è titanico e solo lui con l’aiuto del padre virtuale,riuscirà a raddrizzare le sorti di questo paese, ma non solo…..

Nel frattempo possiamo prendere atto che l’attuale maggioranza con il governo ombra di topo gigio, con l’inciucissimo dichiarato ufficialmente dallo stesso messia, è all’incirca il 70-80 % del paese,praticamente’un’oligarchia moderna,dalla quale non esistono spazi per nessun altro,i poteri mediatici ed economici hanno sponsorizzato i due colossi,i “picciotti” in un certo senso rispondono,i risultati li dovranno portare a casa, con pochissime speranze per l ceti meno abbienti di migliorare sensibilmente le loro condizioni di vita.

Equazione

Se i tirafili sono i poteri citati,i picciotti votati dovranno portare a casa i risultati desiderati dai primi,il popolo sovrano come lo possiamo definire???a voi la capacità e la fantasia per definirlo!!!

God save the queen,l’autocitazione nel video,spunti e riflessioni personaliultima modifica: 2008-05-14T19:07:22+02:00da iserentha
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento