La classe dirigente non va in paradiso

 

Ho omesso la denuncia verso la classe dirigente di questo paese, non solo pubblica ovviamente, la più pagata in Europa,in molti casi sprovveduta e inefficiente.
Per diritto di cronaca meglio risaltare il particolare molto significativo,non solo stangare le ultime ruote del carro,bensì si cominci nel buttare fuori a pedate chi ruba enormi risorse da questo paese,senza guadagnare manco una coppa di champagne….

Brunetta

Colpirne uno per educarne cento,ma si cominci dal vertice della piramide,altrimenti diventa demagogia spicciola.

La classe dirigente non va in paradisoultima modifica: 2008-05-14T23:25:00+02:00da iserentha
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “La classe dirigente non va in paradiso

Lascia un commento