Il decisionismo imperante,quali saranno i risultati??

Centrali nucleari

Da Scajola oggi al meeting di Confindustria,nel giorno celebrativo di Emma Marcegaglia,la dichiarazione del progetto di alcune centrali nucleari di nuove generazione,un progetto a lunga scadenza che assorbirà enormi investimenti,una soluzione ma è l’unica percorribile?? Non sarebbe stato più virtuoso investire in tutta la penisola,specie nel mezzogiorno nella tecnologia solare e sugli impianti eloici,tutto ciò in parallelo con la nuova edilizia e l’innovativa tecnologia assai virtuosa sui consumi elettrici e del riscaldamento, mediante doppi vetri e coibentazione degli stabili.

Saremo virtuosi e all’altezza della situazione sulle scorie nucleari,nonostante il minor volume che ne deriva tramite le nuove tecnologie.

Sbarchi immigrati e non solo via mare

La nuova legge voluta da Maroni,inserisce il reato dei clandestini che sbarcano nelle nostre coste o da qualsiasi punto di confine del nostro territorio,la potremo considerare in futuro decisiva questa soluzione su questo fronte??

Non è demagogico pensare di arrestare e mettere in galera migliaia di immigrati, con le carceri già piene e zeppe di popolazione carceraria,cosa faranno un nuovo indulto per svuotare le celle e riempirle della miseria epocale del terzo mondo??

Anche su questo tema fiuto molta demagogia….

Imposta comunale degli immobili

L’aveva già promesso nel 2006,poi per i fottutissimi 24 mila voti non riuscì ad organizzarlo.ora rilancia nonostante siano molte le famiglie che non la pagano già da l’anno scorso l’obolo comunale,quelle con i redditi più bassi naturalmente, da oggi per la prima casa sono esenti tutti,ci sarebbe da brindare senza alcun dubbio,ma i comuni come si finanzieranno?? Lotta agli sprechi sentenziano,saranno sufficienti?? fosse così semplice, non vorrei che sia come il gioco delle tre carte,i finanziamenti ai comuni non entreranno dalla porta ma dalla finestra, mi spiego meglio,non ci sarà più la tassa con cadenza giugno (acconto) e dicembre (saldo), ma bensì spalmata tutto l’anno o se preferite rateizzata in 12 mesi.

I casi sono due,i sindaci di tutti i comuni d’Italia con questi soldi recepiti in quindici anni dall’inserimento dell’Ici,sono stati incapaci di gestirli o se li giocavano al casinò!!!

Anche su questo aspetto se esistono nodi,verranno al pettine.

Straordinari detassati al 10% con il tetto di 3000 euro

Il rilancio dell’economia inizierà con l’incentivo degli straordinari detassandoli,lavorare di più,produrre maggiormente,nonostante la congiuntura economica,il prezzo del petrolio il problema più determinante,sarà la ricetta corretta?? ma se i soliti noti,quelli che hanno un lavoro magari precario,si fanno lavorare con più ore,l’occupazione non ne risentirà??chi ne è fuori rimarrà diffusamente a braccia conserte con tutta probabilità, ma non sono Brunetta e mi inchino alla sua esperienza.

 

Ultimo aspetto,Rom e sicurezza pubblica,ma non ultimo per importanza

Tolleranza zero anche verso i nomadi ed extracomunitari che delinquono,il mio senso di legalità non obietterebbe alcunchè, però devo ripetere le statistiche della questura e dell’Istat, le quali affermano che i reati di qualsiasi gravità sono nel nostro paese in linea con altri paesi del continente europeo,detto ciò,la campagna mediatica e politica contro le minoranze miserabili presenti nel nostro territorio provocano movimenti xenofobi e razzisti preoccupanti,si tende di far di tutto un’erba,un fascio, con possibili derive già descritte dalle ultime cronache.

Il senso di legalità che sia il benvenuto,ma occorre non cavalcare l’onda e riflettere su come affrontare il fenomeno,magari con politiche che premino le persone che lavorano e sono integrate nella nostra economia e severità per chi delinque.

Ma le crocette in cabina elettorale si moltiplicano a favore con determinati proclami.

Il decisionismo imperante,quali saranno i risultati??ultima modifica: 2008-05-22T22:00:00+02:00da iserentha
Reposta per primo quest’articolo

8 pensieri su “Il decisionismo imperante,quali saranno i risultati??

  1. l’analisi è perfetta, e ho poco da aggiungere, se non ricordare che i martiri della Thyssen erano alla quarta ora di straordinario, e che è divertente l’idea di puntare sul nucleare quando non siamo in grado di smaltire la munnezza… figuriamoci con le scorie!

    bellissima la foto del grattacielo

  2. ciao ivo, tanti argomenti interessanti quest’oggi nel tuo blog 😉
    io ho sempre difficoltà ad esprimere un mio giudizio su questi argomenti, conscia della mia ignoranza preferisco demandare questo compito a chi veramente ha qualcosa di buono da dire…però com’è narturale io sono contenta di non dover pagare l’Ici (questa per me sarebbe stata la prima volta eh eh!), e capisco bene che i comuni con ogni probabilità dovranno inventarsi qualche altra tassa per recuperare il gettito fiscale che verrà a mancare. Gli straordinari meno cari, dunque chi già lavora lavorerà di più e chi è disoccupato si vedrà sbattere in faccia altre porte. I Rom da noi (e non sono romana) sono considerati per quello che mostrano di essere (non dico “sono”)….delinquenti. L’Italia non può fare da babysitter a questa gente, abbiamo troppi problemi e troppi pochi soldi. Io nn darei mai fuoco a niente e nessuno, tenterei di bloccare chi lo vuol fare, ma questo non significa che apro le porte di casa e la mia borsa a questa gente.
    spero si prendano buone decisioni in merito…mah?
    buona giornata…tal

  3. Innanzitutto a Pony rispondo che più di ragioni o di arrendevolezza, sui temi che ho trattato,solo la visione di ciò che penso sui vari temi emersi alle cronache,con la maggioranza che si è delineata faranno tutto ciò che reputano valido per questo paese, ciò non vuol dire che non esista un certo dissenso,almeno con notevole senso d’impotenza prendo le distanze da tutto ciò.
    Sul nucleare che facciano pure,un progetto dissanguatore delle nostre casse erariali,poichè difficilmente i privati sponsorizzeranno un progetto così a lunga scadenza,mi sono domandato se con tutti quei finanziamenti non si potessero trovare soluzioni alternative,tra l’altro specificatamente accennate,un certo Carlo Rubbia è assolutamente contrario a questo progetto,prendendo spunto da questa figura ci sarebbero motivi di riflessione.

    I dubbi aggiuntivi di Riccardo sono condivisibili.

    A Talamasca, sull’ Ici hai capito anche tu quali saranno gli aggiramenti del balzello,per ciò che riguarda i Rom effettivamente una situazione difficile,non ho idea se mostrando i denti saranno positive le reazioni a lunga scadenza,in altre realtà europee si finanziano i campi d’accoglienza all’altezza della situazione,un popolo con le sue tradizioni che stridono con il nostro senso del vivere quotidiano,direi che al loro posto cercherei di esser autonomamente indipendente,altrimenti i se e i ma del loro sopravvivere saranno sempre mal interpretati.

    Saluti,Ivo

Lascia un commento