Centrali nucleari in Albania,gli italiani, davvero un popolo di ipocriti allo stato puro

Roma, 29 mag – Il premier albanese Berisha si fa avanti e offre il suo paese come sede di eventuali centrali nucleari italiane. ”La mia decisione – sostiene in un’intervista al Corriere della Sera – e’ di non escludere gli albanesi da questo grande potenziale che e’ l’energia nucleare. Piu’ economica, piu’ pulita. Manca un quadro normativo necessario, stiamo lavorando con l’Agenzia atomica di Vienna. Il progetto e’ avanti. Appena pronti, l’ideale sara’ arrivare a un accordo coi Paesi vicini, Italia per prima. Finanzieremo col governo di Roma un impianto da costruire in Albania. E se questo non sara’ possibile, ci rivolgeremo al settore privato per studiare il mercato balcanico e italiano”.

”Il nostro Paese – aggiunge – e’ aperto all’energia atomica. Aperto a chiunque. Non ne ho ancora parlato col governo italiano, perche’ quello precedente era antinucleare.

Con Berlusconi invece cambia tutto. C’e’ un gruppo italiano che e’ venuto a discutere la possibilita’ d’una centrale in Albania. Ma non abbiamo ancora deciso il sito. Sappiamo solo che ci sara”’.

E i tempi? ”Dipende. Se ci sara’ un accordo fra i nostri governi, cinque anni e’ un termine possibile”.

[ da asca web ]

Incredibile,essendoci vincoli difficilmente superabili in Italia per costruire centrali nucleari, ecco apparire la possibilità albanese,

A questo punto le diffidenze spariscono,energia a basso costo dopo incredibili investimenti,ma non vicino a casa nostra, prendiamo i nostri porci utili e se capita qualcosa sono solo albanesi,chissà quanti ragioneranno in questo modo.

Davvero un popolo con un senso della collettività pietoso,ipocrisia,egoismo,vigliaccheria e chi più ne ha,ne inserisca pure.

Il futuro con la fine dell’epoca degli idrocarburi è incerto,la sicurezza del nucleare non dovrà essere l’unica via,solo se necessario dopo opportuni calcoli sui consumi energetici in avvenire,ma le strade sono molte,solare,fotovoltaico,eolico,biomasse,bioenergie sfruttando il calore del sottosuolo,edilizia tecnologica tendente al risparmio energetico,con doppi vetri,coibentazione dei muri,esposizione delle vetrate atte all’equilibrio termico dell’abitazione.

Gli ecomostri solo se davvero necessari,evitando di costruirli vigliaccamente altrove.

Centrali nucleari in Albania,gli italiani, davvero un popolo di ipocriti allo stato puroultima modifica: 2008-05-31T14:21:54+02:00da iserentha
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Centrali nucleari in Albania,gli italiani, davvero un popolo di ipocriti allo stato puro

  1. Le scorie,grande problema per un popolo che non riesce ad amministrare rifiuti ed i magazzini di uranio a Trino Vercellese dove sono ancora stoccate le giacenze dell’ex centrale nucleare.

    All’improvviso la geniale idea di collocare il nostro fabbisogno energetico in un paese dove approfitteremo delle loro miseria,come dire un moderno colonialismo….

    Ciao Joe e max,Ivo

Lascia un commento