2 Giugno,Festa della Repubblica

Buona festa dedicata alla nostra Repubblica,ho scelto la visione scherzosa nell’attuale momento,tra tarallucci e vino imbarazzanti,xenofobia,razzismo,monnezza,il solito precariato,indici puntati sugli statali omettendo la classe dirigente di qualsiasi natura e dulcis in fundo,le ventilate centrali nucleari in Albania con buon giubilo del popolo sovrano.

2 Giugno,Festa della Repubblicaultima modifica: 2008-06-01T23:59:56+02:00da iserentha
Reposta per primo quest’articolo

11 pensieri su “2 Giugno,Festa della Repubblica

  1. La celebrazione dedicata alla Repubblica da un sondaggio determina che buona parte degli italiani non sappiano da quale evento storico sia iniziata,forse troppe soap,reality e tv trash???

    Che sia palese il motivo d’avere una memoria corta non ci sono dubbi,da popolo di emigranti alla situazione capovolta,ma dalla storia anche in questo caso si apprende pochino.

    Un saluto a tutti voi,Ivo

  2. Ciao Ivo,
    in alcuni casi… e dico in alcuni casi (non vorrei scatenare la guerra civile!!!)… ne sappiamo più noi stranieri dell’origine repubblica italiana che gli stessi italiani… Non solo… molti, sono un pò schizzinosi a dire che il tricolore in fondo è bello… e abbassano lo sguardo per non farsi vedere che si emozionano mentre in tv in un’occasione sportiva (calcio per es.) si inizia ad intonare l’inno italiano… E beati gli italiani che possono cantare l’inno!!!… che lo facciano!!!… Noi in Spagna, il nostro inno non ha le parole… pensa un pò… e quando suonano l’inno non ci resta che guardare con estrema “devozione” il cielo, per riempire quei due minuti… prima che inizi l’inno dell’altra nazione…

    Grazie per i complimenti… guarda che rischi che io torni spesso!!!…
    Passa una bella serata… besitos guapo… Sonia

  3. Purtroppo è così, le persone sono sempre più interessate alla spazzatura in onda 23 ore su 24 in tv, e sempre meno curiose di approfondire la nostra storia, la nostra società, il nostro mondo.

    Ti aggiungo ai links del mio blog 😉

  4. Grazie Alfa e Sonia dell’inserimento,rapidamente contraccambio.

    Sonia,pensa che cambierei subito l’inno di Mameli con il Va pensiero,nonostante piaccia ai padani, di tutt’altro spessore,bello da morire con una solennità eccezionale,seppur con le parole diventerebbe simile all’inno della Spagna,farebbe riflettere molto di più del siam pronti alla morte……

    Felice d’esser tuo compaesano,un abbraccio e un besitos,torna pure a Surriento non c’entra nulla ma rende l’idea!!!

    Ivo

Lascia un commento