eTandem,come imparare le lingue straniere,free

Le lingue si imparano con partner
a distanza, su internet

 

Progetto eTandem: si chiacchiera online per imparare gli idiomi stranieri. La prima università italiana ad attivare un “nodo” è quella di Torino

TORINO
Imparare le lingue a distanza, assieme ad un partner madrelingua, utilizzando la rete. È il progetto eTandem, nato come corrispondenza via lettera e diventato, grazie alle nuove tecnologie, un vero e-learning europeo gratuito e innovativo.

Ci si registra sul network e, dopo alcuni giorni, gli organizzatori mettono a disposizione un partner con cui scrivere e parlare nell’idioma desiderato, ovviamente lo scambio è reciproco, in modo che entrambi i referenti possano imparare la lingua dell’altro.

Sono trenta gli atenei coinvolti in tutta l’Ue, coordinati dall’università della Ruhr di Bochum, in Germania, che permettono lo scambio in venti idiomi e 34 combinazioni bilingui. In Italia, per ora, è attivo il nodo curato dall’università di Torino con partner inglesi, francesi, spagnoli e tedeschi.

Il sito che organizza tale attività

http://www.slf.ruhr-uni-bochum.de/etandem/etindex-it.html

[ da la stampa web ]

Come utilizzare la rete in modo costruttivo,il sistema è adatto per i principianti e per migliorare il livello di conoscenza,assolutamente gratuito,è sufficiente buona volontà,un collegamento voce è consigliato rispetto alla semplice mail,magari mediante piattaforme tipo messenger,le quali consentono il contatto vocale,addirittura eccezionali le potenzialità Voip o Skype,la telefonia in rete a costo zero se avete un collegamento flat adsl.

Molto probabilmente per chi richiederà il partner di lingua inglese,dovrà aspettare tempi abbastanza lunghi.

Auguri e buona conoscenza di lingua straniera.

eTandem,come imparare le lingue straniere,freeultima modifica: 2008-07-21T22:55:33+02:00da iserentha
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento