Hiroshima e Nagasaki,per non dimenticare

Hiroshima, 6 agosto 1945
 
Il Giappone commemora le vittime del bombardamento atomico
TOKYO
Nel 62esimo anniversario del lancio della bomba atomica su Hiroshima il premier giapponese Shinzo Abe si è espresso per l’abolizione delle armi nucleari. Oggi la città rende omaggio alle 140.000 vittime dell’ordigno.

Sopravvissuti, abitanti e visitatori hanno osservato un minuto di silenzio alle 8.05 ora locale (le 1.15 in Italia) quando il bombardiere B-29 Enola Gay sganciò il suo carico di morte su Hiroshima, il 6 agosto 1945. Tre giorni dopo un altro aereo americano lanciò una bomba al plutonio sulla città di Nagasaki uccidendo circa 80.000 persone. Sono previste cerimonie di commemorazione anche giovedì.

«Dopo la fine della Seconda Guerra mondiale, per 62 anni il Giappone ha seguito un cammino di pace» ha dichiarato il primo ministro Abe nel discorso ufficiale pronunciato al Parco della Pace di Hiroshima, vicino al punto di impatto dell’ordigno nucleare. «Prenderemo un’iniziativa nella comunità internazionale e ci dedicheremo senza riserve all’abolizione delle armi nucleari e alla realizzazione della pace»- ha detto Abe.

Il primo ministro, reduce da una sconfitta elettorale, ha ribadito che il Giappone resterà fermo sui principi di non possedere, sviluppare o autorizzare le armi nucleari sul suolo giapponese. Dichiarazioni che seguono le polemiche sollevate dalle affermazioni del ministro della Difesa il mese scorso, secondo cui i bombardamenti atomici americani potevano essere giustificati.

Il ministro della Difesa Fumio Kyuma era stato costretto a dimettersi e il premier Abe ha presentato le sue scuse in proposito ieri, promettendo al tempo stesso un maggior sostegno medico ai sopravvissuti e un piano contro malattie dovute alle radiazioni.

Dopo le due bombe atomiche su Hiroshima e Nagasaki, il Giappone si arrese il 15 agosto 1945, mettendo così fine alla Seconda Guerra mondiale.

Da la stampaweb
Nonostante il conflitto, la seconda guerra mondiale, ci volle un bel coraggio a sganciare le bombe atomiche nelle citta’ giapponesi, se e’ pur vero che fu piegata la ferrea ostinatezza dell’esercito giapponese, l’imperatore con quel criminale disastro sulle teste della innocente popolazione, decreto’ la resa.
Se quelle bombe furono una vendetta per il vile attacco a pearl harbor da parte dell’aviazione nipponica, fu davvero una reazione di enorme sproporzione.
Un altro motivo per gli americani di non essere cosi’ fieri e patrioti, almeno con questo avvenimento storico,personalmente non lo sarei per nulla.
Al contrario dello scorso anno,quest’anno i media non hanno volutamente portare alle cronache l’anniversario delle bombe criminali lanciate dall’esercito americano,una delle stragi verso le popolazioni innocenti e indifese più criminali verso l’umanità,mi spiace ricordare in ritardo la commemorazione,evidentemente lo scenario delle Olimpiadi di questi giorni avrebbe amplificato in negativo l’atto americano durante la seconda guerra mondiale.
Come ogni anno,non ho voluto dimenticare questa catastrofe.
Hiroshima e Nagasaki,per non dimenticareultima modifica: 2008-08-10T09:31:00+02:00da iserentha
Reposta per primo quest’articolo

12 pensieri su “Hiroshima e Nagasaki,per non dimenticare

  1. –causa: PER GRAVE DOLO– GESù CRISTO LEDER DELLA religione cristiaan deve ridare al civiltà a questo mondo dopo averla resa provinciale per grave adulterio separando il cuore di base e facendo sepaarre molti uomini di fede profonda come sakinet uccisa per adulterio così gesù cristo deve essere espilso dal mondo addio per sempre nemm in morte si presnti condoglianze davvero!

  2. tema: la magia.La superstizione esiste l’azione magnifica del male da persona a persona che è virulenta malttia messianica; qunati in fede vanno dai maghi per es abari un acittà del sud meno onesta cult di roma dai sedicenti maghi per boicttare il parente il vicino sono azioni straordinarie del male .la magia non va fatta in nessun caso nessuno ha mai trovto giovamente nell essere strega o stregone mai fare del male agli altri ricordiamolo troppe volt abbiamo pensato al demonio anche scrivendo in mat di fede ma a volte è occulto è satanismo se non v’è una base di preghiera non si può fatasticare pensare e non seguirvi una messa tra il pensiero e il fare c’è di mezzo il mare. avvicintevi con fiducia alla parrocchia più vicina vi sarà dato un impegno motivti dall’amore cristiano e da una grande saggezza.

  3. – siamo nell’opus dei oggi parliamo domandandoci il perchè dell’invidia della Madonna del concepimento delle donne cristiane.IL SESSO è sono due sfere che si uniscono quidi si ha bisogno di fare sessualità,si allontanano le cellule se ne ha – bisogno.l’uomo e la donna si uniscono nel sesso per-concepire l’embruione la data della donna dell’inizio del concepiemto è a 14 anni,con il ciclo mestruale i follicoli un adonna di 15 anni può mettere al mondo il figliomaggiore, parliamo di travaglio nei primi mesi di concepimento l’embrione chiuso nell’acqua acido amniotico si sviluppa cresce nasce la simbiosi tra madre e feto vediamo– qunado la gestante soffra molto nelle doglie sino alle nausee- vomiti dissenterie fino al 9° mese è in grave attesa quindi deve sottoporsi ad analisi cliniche e subire interventi di dolore il parto è bello ma è grave rischio il bambino si pone nell aposizione d’uscita dall’utero m ail tarvaglio dura ore ed ore per tanto il dolore è forte appena ansce nasce al mondo i medici tagliano il cordoneombellicale lo lavano dalla palcente e cons alla madre ma poi viene destinato alla nuersy dove le infermerie lo assistono e lo nutrono-parliamo di donne perseguitaate per invidia costrete rotte nell’utero done dell’india pakistane che sono percposse nell’uetro per evitare loro il concepimento certo in india ssistiam ai maxy bimbi che poi fanno nascere nel lutto ecco perchè la madonna è invidiosa delle donne ch epossono concepire e nega loro la amternità una donna senza senso du figli è come un labero di autunno una donna con i figli come un mandorlo in fiore pensiamo alei che si è inventat un dio che non esiste una verginità d agossip un figlio che ha malnutrito nell aadolescenz afatto vivere nell apovertà qunado i poveri come me con 10.00 al giorno possono sfamare da dio!!! tutta una invenzione parliamo di donne rese sterili dalla malnutrizione noi– mangiamo poco e malissimo e semangiamo facciamo delle scorpacciate ecco che l avisrtus sta nel mezzo gaudio.concludo affermando verso la verità del concepimento un bambino non mangia molto mangia qulacosa che trova sotto identi ecco che la sua crescita è fragile vediamo le razze forti germania russia dove mangiamo benissimo le razze robuste saremo noi razze – nane??////

  4. pedagogia:piaget,rouseau sono come le sorelle agazzi e maria montessori seri studiosi dell’infanzia l’inf è l’attività ludica il gioco che viene ad esere un imprtante elemento che caratt la fantasia infantile ma oggi i bimbi rigano dritti a scuola hanno stimoli notevoli,la lavagna magica il computer divisi tra il sussidiario la calcoatrice e i video game hanno un lessico adeguato al mondo circostante,m noi- non sempre preparati a rispondere alle loro domande. mi sofermo sull’alimentazione infantile non dategli sempre le pappine salate usate più creativtà in cucina il bibo sarà soddisatto e nutrirà stima nei vs riguard e dello studio più legge più sa legere la realtà. un gioco i chiodini,le costruzioni lego oggi arcade town.-

Lascia un commento