27 gennaio, per non dimenticare

Per non dimenticare anche da parte di mio padre. Mi chiamo Aldo Serentha. Ho 83 anni. Lo scopo di questo spazio è quello di portare a conoscenza la mia prigionia nei lager tedeschi. Credo che probabilmente sarò uno dei pochi sopravvissuti a quell’inferno…vista anche l’età!!! Nel settembre del 1943, dopo l’ultima chiamata alle armi della classe 1924 (ovvero la mia) da … Continua a leggere