Dell’Utri dopo l’eroe Mangano, lo stalliere, accuse di brogli e schede comprate

E’ stato il mantra di Silvio Berlusconi per tutta la campagna elettorale: “i comunisti fanno i brogli”. Adesso il suo più stretto collaboratore è stato preso con le mani nel sacco. Fino a pochi minuti fa il suo nome era tenuto ingiustamente top secret. Adesso sappiamo che il parlamentare siciliano in carica e ricandidato che avrebbe comprato 50.000 schede bianche … Continua a leggere