Europa 7,la storia incredibile dei mancati diritti

LA TV CHE NON C’E’ La vicenda Europa 7 Nel luglio 1999, Europa 7 ottiene dallo Stato Italiano la concessione per una rete nazionale, ma il Governo D’Alema non le assegna le frequenze per iniziare a trasmettere, alla stessa data Retequattro non ottiene la concessione. Dall’aprile 2000 al giugno 2001 il Governo Amato si disinteressa completamente della vicenda di Europa … Continua a leggere

Dal blog di Beppe Grillo,come pagare allegramente rete4

L’insostenibile costo di Fede Clicca l’immagine Fede costa agli italiani 350.000 euro al giorno. Dal primo gennaio 2006, con effetto retroattivo. La Corte di Giustizia Europea ha condannato l’Italia a una multa di circa 130 milioni di euro all’anno se Rete 4 non cederà a Europa 7 le frequenze che Testa d’Asfalto ha in concessione dallo Stato. Per l’Europa l’assegnazione … Continua a leggere

Dal blog di Piero Ricca,una bruta aggressione!!!

Agguato mediatico Aprile 27, 2008 on 6:28 pm | In Informazione | Il blog ha compiuto due anni. Sono arrivate, ben gradite, le congralutazioni di Emilio Fede. Le estraggo dalla querela che ha sporto nei miei confronti dopo avermi sputato addosso. “…Ancor più odioso è il fatto che tale soggetto ritenga che ogni condotta illecita da lui posta in essere … Continua a leggere

Da Michele Serra, Italiaset una realtà a furor di popolo

  Michele Serra Silvio vince col lodo menefrego Dopo la vittoria delle prossime elezioni, Berlusconi metterà in atto un piano diabolico per sancire il definitivo trionfo di Mediaset sulla Rai Un’immagine di Cologno Monzese Grasse risate a Mediaset dopo la sentenza delle autorità europee sull’occupazione abusiva delle frequenze da parte di Rete quattro. Gli avvocati di Silvio Berlusconi, in formazione … Continua a leggere

Europa 7,da oggi la corte europea l’ha legittimata,ma l’Italia non riconosce alcunchè

TV: CORTE UE; IN ITALIA FREQUENZE CONTRARIE A DIRITTO BRUXELLES – Il regime italiano di assegnazione delle frequenze per le attività di trasmissione radiotelevisiva “é contrario al diritto comunitario”. Lo affermano i giudici della Corte di giustizia Ue del Lussemburgo, confermando le conclusioni dell’avvocato generale. “Tale regime – sostiene la Corte – non rispetta il principio della libera prestazione dei … Continua a leggere