Legge interruzione di gravidanza, con la destra dietro l’angolo la restaurazione ormai è vicina

Testo congiunto dei direttori delle cliniche ginecologiche delle università romane “Un neonato vitale, in estrema prematurità, va assistito anche se la madre è contraria” Aborto, documento dei ginecologi “Il feto deve essere rianimato” ROMA – “Un neonato vitale, in estrema prematurità, va trattato come qualsiasi persona in condizioni di rischio, e assistito adeguatamente”. Così si legge in un documento congiunto, … Continua a leggere