Dal blog di Travaglio-Corrias-Gomez,no don’t can

Che fare? da Micromega 3/2008 (in edicola) Anzitutto trasformare in migliaia di mega-poster la foto del Politburo del Pd che circondava Walter Veltroni la sera della sconfitta: lì ci sono tutti i responsabili della disfatta che ha riconsegnato l’Italia a Berlusconi per la terza volta in 15 anni. Perché quello del 13-14 aprile non è stato un buon risultato in … Continua a leggere

A volontà popolare ecco il trono, pronto per il messia di Arcore

Partito delle Libertà E’ già pronto,il trono per sua emittenza a volontà popolare, sta mantenendo un buon margine di vantaggio come descrivevano i sondaggi, nessuna sorpresa, l’unica della giornata è il successo della Lega,direi curioso, ma evidentemente strombazzare anche in modo volgare o da delirio paga. Mi auguro pur essendo lontanissimo da queste posizioni politiche che sappiano far meglio del … Continua a leggere

Uolter,topo gigio e il suo pd,vedremo tra qualche anno se avrà ragione

Il leader del Pd sul voto in Spagna: «Le sinistre radicali in serio declino» ROMA La vittoria del Psoe in Spagna e l’affermazione dei socialisti alle amministrative francesi irrompono nella campagna elettorale di casa nostra. Per il segretario del Pd, Walter Veltroni, la vittoria di Zapatero e la sconfitta di Sarkozy «dicono che sta spirando un vento nuovo in Europa … Continua a leggere

Walter Veltroni,come nel terzo millennio uscire dal favoloso paese di alice delle meraviglie

  Alcuni anni prima,dichiarò di ritirarsi dalla politica dopo l’esperienza comunale,affermò che avrebbe voluto dedicarsi come volontario in Africa,bene è ancora in tempo a mio parere, forse non mancherà molto, tirato per la giacchetta come salvatore della patria, fu praticamente il candidato unico a diventare segretario nel nuovo progetto pd, votato quasi in modo bulgaro, cominciò con una certa veemenza nel spiegare le … Continua a leggere

PD, Veltroni e Prodi da vogliamoci bene,con i serpentelli marini intenti a gufare!!!

Veltroni: «Irresponsabile far cadere Prodi» Il neo segretario: «L’Italia è malata. La sua malattia è la crisi evidente del nostro sistema democratico»   MILANO – «Siamo giunti sin qui, si è aperta una porta di speranza». Con queste parole, prese a prestito dalla rivoluzione democratica inglese, il segretario del Partito democratico Walter Veltroni ha iniziato il suo discorso all’assemblea costituente … Continua a leggere