Birmania, gli evidenti crimini del regime dittatoriale, mi scuso per la cruenza delle foto.

A un mese dalle proteste sedate nel sangue gli agenti tornano a pattugliare città e monasteri Dopo l’incontro fra il ministro del lavoro e la leader dell’opposizione, l’inviato Onu auspica nuovi contatti Birmania, la polizia torna in strada a Rangoon Gambari: continuare il dialogo con Suu Kyi      “Foto di un monaco assassinato in Birmania, scattate da un obitorio … Continua a leggere